GAL SIBILLA – BANDI MISURE 19.2.6.2 – OPERAZIONE A) AIUTI ALL’INVESTIMENTO DI ATTIVITA’ IMPRENDITORIALI PER ATTIVITA’ EXTRA-AGRICOLE NELLE ZONE RURALI e 19.2.6.4 – INVESTIMENTI STRUTTURALI NELLE PMI PER LO SVILUPPO DI ATTIVITA’ NON AGRICOLE.-

Di seguito i link relativi ai due bandi destinati ai privati usciti nei giorni scorsi, vale a dire:

1) Misura 19.2.6.2 A) Aiuti all’investimento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali

www.galsibilla.it/piano-di-sviluppo-2014-2020/item/bando-misura-19-2-6-2-operazione-a-fa-6a-aiuti-all-investimento-di-attivita-imprenditoriali-per-attivita-extra-agricole-nelle-aree-rurali.html

2) Misura 19.2.6.4 B) Investimenti strutturali nelle PMI per lo sviluppo di attività non agricole

www.galsibilla.it/piano-di-sviluppo-2014-2020/item/bando-misura-19-2-6-2-operazione-a-fa-6a-aiuti-all-investimento-di-attivita-imprenditoriali-per-attivita-extra-agricole-nelle-aree-rurali-copy.html

 

Il primo bando è per nuove Partite IVA al 100% a fondo perduto, il secondo è per le imprese esistenti con diverse intensità di aiuto, mentre il terzo in uscita (Misura 19.2.16.3 A- Cooperazione tra piccoli operatori per diverse finalità nelle aree LEADER) sarà destinato alle reti delle imprese del comparto turistico per progetti di promozione. Per quest’ultimo bando, appena uscirà, è in programma l’organizzazione di un apposito incontro pubblico con tutti i soggetti interessati.

 

Si ricorda brevemente le caratteristiche peculiari dei progetti finanziabili con il PIL:

1) le tipologie dei servizi offerti devono rientrare tra quelli in elenco nei bandi (punto 5.2);

2) con almeno una caratteristica innovativa del progetto e/o del servizio offerto;

3) essere coerenti con la tematica, con le finalità e con gli obiettivi del PIL (vedi sotto);

4) creare nuova occupazione.

 

Per quanto riguarda il tema, le finalità e gli obiettivi del PIL, sono stati scelti in base ai risultati dei questionari proposti ai Sindaci e agli oltre 80 presenti nel corso degli incontri pubblici nei diversi Comuni, prendendo in considerazione le risposte più frequenti compatibili con le finalità e gli obiettivi dei bandi di riferimento (si veda allegato “risultati questionario SWOT”).

 

In sintesi, il tema, le finalità e gli obiettivi ai quali i progetti dovranno rispondere sono:

 

  1. a) Tema

Interventi per la qualificazione dell’offerta turistica, delle produzioni locali e dei servizi ai cittadini, alle imprese, ai turisti.

 

  1. b) Finalità

Valorizzare il territorio del PIL e le sue peculiarità ambientali, culturali, paesaggistiche e produttive, attraverso il miglioramento dell’attrattività e il potenziamento dell’accoglienza turistica.

 

  1. c) Obiettivi

– sostenere l’attrattività del territorio attraverso l’attivazione di investimenti per la valorizzazione delle risorse locali, per il miglioramento dell’offerta turistica e culturale, per la qualificazione dei servizi ai turisti ed alla popolazione residente;

– sostenere, consolidandolo e rafforzandolo, il sistema produttivo locale per aumentarne la competitività e per sviluppare attività funzionali al miglioramento dell’accoglienza turistica, con un conseguente aumento diretto dell’occupazione.

Allegati


Prot. 0000752 - Bandi GAL Sibilla per privati - PMI [PDF - 837 KB - Ultima modifica: 06/02/2019]

risultati QUESTIONARIO SWOT [PDF - 225 KB - Ultima modifica: 06/02/2019]

Contenuto inserito il 06/02/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità