CORONAVIRUS. ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 29 APRILE 2021 – DIVIETI E LIMITAZIONI DI INGRESSO IN ITALIA DALL’INDIA, DAL BANGLADESH, DALLO SRI LANKA E DA ALTRI TERRITORI (PER EFFETTO DI PROROGHE).

Si rende noto che in data 29.04.2021, visto l’aumento dei casi nel Subcontinente indiano, il Ministro della Salute ha firmato un’Ordinanza contenente ulteriori misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in materia di ingressi in Italia.
L’ordinanza di cui trattasi vieta l’ingresso, da qualsiasi punto di confine, a chi negli ultimi 14 giorni abbia soggiornato o transitato in Sri Lanka, Bangladesh o India.
Il provvedimento, inoltre, visto l’ulteriore aggravamento della situazione epidemiologica nei tre Paesi, rafforza le misure di isolamento per le persone residenti in Italia autorizzate al rientro.

 

L’Ordinanza de quo produce effetti fino al 15 maggio 2021.

 

Si informa, altresì, che sono prorogate al 15.05.2021 le disposizioni di cui alle Ordinanze del Ministro della Salute del 02.04.2021 e del 16.04.2021, mentre le disposizioni previste dalle Ordinanze del Ministro della Salute del 25 e del 28 aprile 2021 cessano di trovare applicazione.

 

Allegati

Ordinanza Ministero della Salute 29 aprile 2021 [PDF - 10023 KB - Ultima modifica: 30/04/2021]

Contenuto inserito il 30/04/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità